Dire cose di me è sempre stato difficile per me, perché riassumere una vita in una manciata di parole è un’impresa ardua, vanno scelte bene quelle parole, mica le puoi buttare li a caso.
E poi bisogna fare una specie di media tra tutti i momenti della vita e scegliere le parole che li rappresentino tutti. Insomma, non è mica facile ma alcune definizioni che possono calzarmi penso di riuscire a trovarle:

rotonda, abbastanza giovane, non più come l’acqua ovvio, appassionata, versatile, molto impegnata e molto sbadata, abbastanza mamma, molto figlia, abbastanza sorella, un po’ donna di casa, poco, un po’ fidanzata, anche se conservo ancora le migliori scarpe della mia vita da single.

Mi occupo di pr, ufficio stampa e di tutto ciò che ruota attorno ai social.