Sapete cos’è il decluttering? Una pratica semplice ed utile che può portare ad un radicale cambiamento del nostro stile di vita, consiste nel fare spazio in casa e nella propria quotidianità liberandosi che cose inutili. Le nostre case sono piene zeppe di oggetti che non hanno alcuna utilità o che, se l’hanno avuta, l’hanno ormai persa con il passare del tempo e i vari cambiamenti delle nostre abitudini.

Il decluttering è il modo in cui ho deciso di finire il 2014 ed iniziare il 2015: voglio meno cose e voglio più spazio, perché quello che ho è davvero poco e tante volte mi sento soffocare, mi immagino già come una di quelle signore grasse e sporche che si vedono in Sepolti in casa, con montagne di cianfrusaglie accumulate in ogni dove. NO.

Da dove ho iniziato a fare decluttering?

Dai vestiti, ovvio. Ho buttato in un sacco quelli che non metto da almeno due anni e li ho infilati nel cassonetto giallo della Caritas. Poi sono passata a quelli che non metto da un anno: alcuni li ho rivalutati con nuovi abbinamenti, altri ho deciso di venderli, sia online che offline. Per le vendite online ho scelto Subito.it e Depop (@giobs). Se non conoscete Depop, sappiate che è una fonte inesauribile di tentazioni. Oggetti e capi vintage vi scorrono davanti agli occhi senza sosta e a prezzi convenienti. La si scarica per vendere e si finisce per comprare, io vi ho avvisato.

Le vendite offline sono un pochino più difficili perché richiedono tanto tempo e una buona organizzazione, ma non è detto che siano impossibili. Io ci provo questo weekend partecipando ad un mercatino dell’usato che si tiene a Piacenza, la mia città. Uno stendino per i capi appesi e un tavolo su cui rovescerò sistemerò oggetti di ogni forma/tipo/utilizzo: dalla vecchia bigiotteria alla vasca dei pesci passando per un’inutilizzata coppia di teiere dono di non so più chi. Tutto sarà a prezzi bassissimi perché in questo momento voglio più svuotare che monetizzare.

Se siete in zona e vi va di passarmi a trovare, vi aspetto sabato10  e domenica 11 dalle 9 alle 18 presso RunOut Store a Piacenza.

decluttering

Ps: se mi portate un panino o un dolcetto vi faccio lo sconto!