Ricordate quando vi ho detto che la baby è un po’ sotto stress?

Ecco, non eravamo ancora giunti al culmine delle manifestazioni da stress.

Da quasi una settimana è arrivato anche lui, l’herpes zoster, meglio noto come Fuoco di Sant’Antonio.

Il nome fa paura ed è sempre accompagnato ad esclamazioni tipo “oddio!”, “oh, poverina…”, “fa un male bestia!” e “andiamo dal frate a farla segnare!”. Indovinate un po’ di chi è l’ultima esclamazione?

No, tranquilli, non ce l’ho portata ma sono quasi sicura che la nonna l’abbia lavata con l’acqua benedetta di Medjugorje, che conserva in una tanica dopo il suo ultimo pellegrinaggio alla Madonna. Comunque, nonostante il nome spaventoso e gli effetti che questo herpes ha sugli adulti, la piccola sta bene. Pare che i bambini non sentano dolori, pruriti o bruciori.

Per quanto ne sappiamo lei ha solo avuto dei puntini sulla pancia che poi si sono trasformati in vesciche e ora in crosticine, punto. E’ un pochino stanca, è vero, ma è anche vero che ci sono 35 gradi e un’umidità da far invidia a un bagno turco! Voi non siete stanchi? Io sono a pezzi, oggi siamo state venti minuti al parchetto e mi scendevano le gocce dalle chiappe fino alle caviglie!

Attenzione, non mi sto lamentando del caldo dopo essermi lamentata dell’inverno nevoso e della primavera scomparsa, sto solo riportando i fatti: si suda, abbestia.

E io odio sudare, sia facendo sport che stando ferma. Odio quella sensazione di sporco perenne e di appiccicoso in ogni parte del corpo, odio gli odori della gente e odio pensare che loro sentano il mio. Non avrei mai pensato di dirlo ma sì, io preferisco l’inverno.

Tornando alla piccola, dopo una rapida visita dalla pediatra, sempre meravigliata di vedermi o sentirmi perché “sa, lei non mi chiama mai…avessi un po’ più mamme scazzate come lei…”, abbiamo iniziato una cura di vitamine.

Dico abbiamo non perché sono pazza e parlo al plurale anche quando la cosa riguarda solo mia figlia, ma perché la cura l’ho iniziata anch’io, davvero.

Siamo al 20 di giugno, l’estate vera inizia ufficialmente domani e io sono già morta.

Ci andate voi poi sotto i tendoni del mercato a far la sauna al posto mio??

bambina fuoco di sant'antonio

Prova costume non ti temo!