Piccola principessa schiavizza la nonna

Come è già capitato in passato, questo post è senza senso e senza nessun filo logico. Ho solo un sacco di pensieri che mi girano per la testa e che necessitano di uscire per concretizzarsi.
Da un paio di giorni lotto contro un opprimente senso di colpa materno. Da questa sera fino a venerdì sarò via per lavoro, solo due giorni alla fine, niente di trascendentale. Mi sembra comunque di trascurare la famiglia, nonostante, vi giuro, io sappia che non è così. In passato forse avrei fatto di tutto per non andare, ma ora no, so che non è giusto. La mia vita deve ripartire e la mia mente ha bisogno di muoversi, di fare, di conoscere e scoprire. Piccola, padre e cane sono in ottime mani e sono perfettamente in grado di cavarsela anche senza di me per due giorni, no?? Senza contare poi che, non appena la signora cipensoio ha sentito che mi sarei allontanata, ha indossato la divisa da supernonna e senza darci possibilità di replica si è imposta per tenere lei la piccola tre giorni. Non so chi godrà di più delle due…la piccola che ha pieno potere sulla vecchia, o la vecchia che potrà imboccarla, servirla e riverirla come una piccola principessa??
Ho così tanta voglia di primavera, di caldo e di insalata caprese, che uscirei in maniche corte e senza calze rischiando la pleure pur di sentirsi primaverile! Non ho mai avuto così tanto freddo ad aprile dai tempi in vivevo nella ghiacciaia e dormivo col piumone da settembre a giugno.
Voglio assolutamente un orto sul terrazzo. Lo voglio, lo voglio, lo voglio. Voglio il basilico, il prezzemolo, la salvia, i pomodorini, le fragole e l’insalata. Lo spazio c’è, perché non provare?? Lui non vuole, continua a ricordarmi quella volta in cui, senza volere, ho fatto morire una Catambra, la pianta anti zanzare sulla quale tutte le zanzare si appoggiavano e bivaccavano beate. Io lo voglio e gli dimostrerò che sarò in grado di farlo! E quando mangerà insalata e pomodori di mia produzione, non potrà più dire che l’unica cosa vegetale che sopravvive in mano mia è il DADO!
Allora, per qualche giorno mi assento, ma lunedì vi voglio tutti qui, intesi??