Il DIY non fa per me, l’ho sempre saputo ed è ora che mi rassegni all’evidenza.
Non sono brava nelle cose manuali, sono una pasticciona, inizio le cose e le lascio a metà, sono troppo approssimativa e improvvisatrice per poter essere una brava “fai da me”.
La definizione esatta per me è pasticciona o, ancora meglio, paciugona.
Io paciugo, lo facevo quando ero piccola e lo faccio ora.

Dopo lo scatolone del paint your life abbandonato in cantina, dopo la parete di fotografie con un enorme spazio bianco al centro, dopo le stoffe comprate per poter personalizzare abiti e finite come stracci per la polvere, ecco una nuova vittima sotto le mie grinfie: il blog.

Sono matta lo so, dovrei affidarmi ad esperti, so anche questo, sto facendo da sola e faccio casino, è evidente. Sto cercando di dare una nuova immagine al blog e, siccome come sempre io per prima non so cosa voglio, vado per tentativi. 

Sto anche meditando di passare da Blogger a WordPress, mi sono convinta che sia meglio e nessuno me lo leva dalla testa, ma non chiedetemi perché. Se tra voi, miei amatissimi lettori, c’è qualcuno che vuole offrirsi ad aiutarmi nel restyling del blog, si faccia avanti.
Non verrete pagati, ovviamente, perché di soldi non ne ho, ma saprò esaltare il vostro lavoro e avrete i vostri 15 minuti di notorietà qui sul blog.

Vogliatemi bene e portate pazienza.

Gio